I.C. Borsellino-Ajello va in Europa: WTMemory Erasmus+  Mobilità in Portogallo

Dopo una lunga battuta di arresto dovuta alla diffusione dei contagi da Covid19, finalmente si riparte con le mobilità alunni nell'ambito del progetto Erasmus+ “WT Memkry" che vede la partecipazione, oltre all’Italia, di Spagna, Portogallo e Turchia. Il giorno 7 giugno si è conclusa la mobilità della nostra scuola presso il partner ’”Agrupamento de Escolas de Barcelos” Portogallo, a cui hanno partecipato il Dirigente scolastico dott.ssa Eleonora Pipitone, Nicolò Catania, docente responsabile del progetto Erasmus “WTMemory”, e la docente Mariella Ingemi. Hanno inoltre partecipato i seguenti alunni del nostro istituto: Laura D'amico, Anastasia Gioia, Francesca Norrito Alessandro Quinci.
L’esperienza è stata estremamente positiva per alunni e docenti che hanno avuto modo di partecipare ai laboratori innovativi organizzati dalla scuola ospitante e di confrontarsi con i gruppi appartenenti agli altri Paesi partner. Sono state poste le premesse per il proseguimento delle
esperienze Erasmus presso il nostro istituto negli anni a venire. A questa mobilità seguirà a presto una seconda (14-18 giugno) presso la scuola di Ponte dos Brozos - Arteixo Galizia (Spagna).

 

 

L’IC Borsellino-Ajello accoglie i partner europei del progetto Erasmus KA2 “THE GAME OF VALUES”

Grande entusiasmo dell’IC Borsellino Ajello che dal 16 al 20 maggio 2022 Dal 16 al 20 maggio ha ospitato una delegazione di ben 38 alunni e 13 docenti provenienti dai Paesi europei Partner del progetto THE GAME OF VALUES”, POLONIA, SLOVACCHIA, SLOVENIA, PORTOGALLO.

Si tratta di un progetto che mira a riconoscere l’importanza di valori come l’amicizia, l’empatia e la tolleranza, dando agli studenti l’opportunità di entrare in contatto con persone di altri stati e creare un’attitudine positiva verso le altre nazioni, la loro cultura e tradizioni.

Il progetto è stato promosso grazie all’iniziativa della prof.ssa Angela Asaro che con competenza, determinazione, capacità organizzativa derivante da vasta esperienza nel settore, ha coinvolto docenti, studenti e relative famiglie in attività che contribuiscono sensibilmente ad implementare il percorso formativo degli studenti e all’acquisizione di competenze spendibili.

L’accoglienza dei partner europei a Mazara ha avuto inizio il 16 maggio c.m. presso l’atrio esterno del Plesso S. Caterina, dove alcuni alunni della Scuola secondaria I Grado si sono esibiti in balli, danze folk ed hanno rappresentato tutti i Paesi partner con le rispettive bandiere di appartenenza, alla presenza del Dirigente Scolastico Dott.ssa Eleonora Pipitone e del Sig. Sindaco della città di Mazara Dott. Salvatore Quinci.

Durante la settimana dal 16 al 20 maggio i partner europei, insieme a docenti e alunni dell’IC Borsellino Ajello partecipanti al progetto, saranno impegnati in attività didattiche culturali, visite guidate nei luoghi più significativi della Sicilia Occidentale.

Il Dirigente Scolastico esprime gratitudine ed apprezzamento per lo straordinario lavoro svolto dalla prof.ssa Asaro, referente del progetto, per l’eccezionale opportunità offerta agli alunni che stanno vivendo un’esperienza indelebile del loro percorso formativo, una parentesi gioiosa in un periodo di assurdi scenari fratricidi, in cui la costruzione di rapporti di amicizia e collaborazione assume una valenza particolare. Un grazie particolare all’Amministrazione Comunale che ha reso possibile l’accesso ai luoghi di interesse storico e culturale e a tutti gli studenti, famiglie, docenti, personale ATA che hanno dato il proprio prezioso contributo per la riuscita del progetto.

 

Comunicato stampa comune di Mazara

Progetto Erasmus "Trasforming Scchool for Next Generation"

È terminata oggi l'attività di job shadowing delle insegnanti spagnole Inés González LLera e Ana Touriñan Rodriguez della scuola Ponte dos Brozos - Arteixo Galizia per il progetto Erasmus a cui partecipiamo: "Transforming school for the next generation"

Durante questa settimana le docenti hanno avuto modo di visitare le nostre lezioni da quelle della scuola dell'infanzia a quelle della secondaria partecipando attivamente e restituendo molti feedback positivi ed entusiasmo per quanto esperito.

The game of values"- Mobilitá virtuale degli studenti

Nelle giornate del 23, 24 e 25 Novembre 12 alunni delle terze classi del’I.C Borsellino – Ajello hanno effettuato la mobilità on line per il progetto Erasmus + “The game of values”

I ragazzi italiani, in armonia con i compagni di Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Polonia, si sono cimentati in giochi di carattere culturale ed ecologico proposti da tutti i paesi partner. In totale 60 ragazzi hanno preso parte a questa fase del progetto, con attività concordate durante la prima mobilità in presenza effettuata ad ottobre da alcuni docenti dei 5 paesi.

I 60 ragazzi sono stati divisi in sei stanze virtuali di dieci alunni. Gli alunni della nostra scuola si sono cimentati nella spiegazione di un gioco da loro preparato mediante Kahoot sui personaggi di valore Italiani, tipo Galileo Galilei, Rita Levi Montalcini e poi un Quizziz sulla salvaguardia dell’ambiente.

A loro volta i ragazzi italiani sono stati invitati a partecipare ai giochi presentati dagli altri paesi tra cui una Escape room proposta dai polacchi, un Kahoot su sport praticati a Resende dai portoghesi e un gioco di scrittura creativa proposto dagli Slovacchi.

Gli alunni coinvolti, sapientemente guidati dai docenti Stefania Asaro e Antonio Pistillo con la supervisione e la guida della referente del progetto Angela Asaro, hanno mostrato entusiasmo e interesse, sono stati valide guide per i compagni stranieri e si sono lasciati ampiamente coinvolgere in tutte le attività che hanno condotto a termine con successo. Alcuni hanno definito l’attività “impegnativa, ma divertente”, soprattutto in quei momenti di libera condivisione in cui ciascuno ha potuto interagire con i compagni degli altri paesi e scambiare termini tipici delle varie lingue.

La prof.ssa Angela Asaro, ha ricordato che il prossimo appuntamento con i ragazzi dei paesi coinvolti è quello del 6 Marzo, quando 6 alunni di ogni nazione coinvolta, dovrebbero recarsi in Slovacchia per la mobilità in presenza (Covid permettendo). A Maggio, invece, saranno le famiglie dei nostri alunni ad ospitare i ragazzi stranieri per un ulteriore momento di crescita e di scambio culturale.

Grande soddisfazione ha espresso la dirigente Eleonora Pipitone che ha sottolineato, ancora una volta, la grande valenza formativa del progetto Erasmus + The game of values ed ha manifestato la speranza che la tradizione Erasmus, già ben radicata nel nostro istituto, continui negli anni a venire.

Sottocategorie

   

AREA PON FSE - FESR  

   

SPONSOR  

   

RASSEGNA STAMPA  

   
© Istituto Comprensivo Statale "Borsellino-Ajello" – MAZARA DEL VALLO via S. Caterina, 3 - 91026 Mazara del Vallo – Tel. 0923-907577 – Fax 0923-948777 - c.f. 91036650819 - Codice Univoco dell'Ufficio per la fatturazione elettronica: UF98II - http://www.icborsellinoajellomazara.edu.it - tpic844003@pec.istruzione.it - tpic844003@istruzione.it - referente sito :